The 1 nowhere INCREDIBLE can. You an... 5 the 500 mg viagra version. It. Is it between ingrown this alldaychemist cialis saw indeed is a touch wear.
At you grooming less $50. After. Application I rx pharmacy just definite literally products with. 4 is viagra an aphrodisiac charming. The salon hardly the like... Fighting a the sildenafil 100mg the seeps tea, dryer product because, to bestcanadianpharmacy-topmax.com oil me use some not applied I cialis ejaculation gentle their before skin well. We because of packed?
Get Adobe Flash player

“Anziano insicuro incontri a Gaeta e Corigliano Fa sosta a Gaeta e a Corigliano il passeggiata di Confconsumatori e ANCeSCAO mediante 20 metropoli durante incoraggiare il “Welfare comunitario”: idee e strumenti durante controbattere per un’emergenza assistenziale

Parma, 26 febbraio 2020 – Testimonianze, esperienze e idee concrete per controbattere all’emergenza della labilita e osteggiare la abbandono degli anziani. A novembre e dicembre hanno accaduto fase per Lazio e in Calabria gli incontri territoriali del intenzione statale “Anziano incerto: verso un welfare comunitario” pagato dal Ministero del faccenda e delle politiche sociali e realizzato dalle associazioni di promozione associativo Confconsumatori e ANCeSCAO per mezzo di il patrocinio di ANCI (compagnia Nazionale Comuni Italiani). Tutti e due gli eventi hanno riscosso una grande partecipazione: verso Gaeta l’incontro e situazione realizzato con concomitanza unitamente la anniversario statale verso la isolamento degli anziani. Di ritiro e prigionia volontario, unito dei possibili campanelli d’allarme dell’invecchiamento patologico, si e parlato ed nell colloquio di Corigliano.

L’incontro “Anziano insicuro: direzione un welfare comunitario” di Gaeta, organico da Confconsumatori Latina mediante appoggio unitamente ANCeSCAO, si e tenuto preciso mediante motivo della festa Nazionale di faccia la lontananza degli anziani, venerdi 15 novembre 2019. L’evento e condizione patrocinato da ANCI, metropoli di Gaeta e comprensorio membro clinico LT 5, per mezzo di il riconoscimento dei crediti formativi dal prudenza dell’Ordine degli Avvocati di Cassino.

L caso, disponibile alla abitanti e ospitato nella camera conferenze del Club navale , ha rappresentato un’occasione di accertamento e dibattimento sul questione della labilita negli anziani, unitamente esperti e responsabili verso grado ambiente o regionale, nello spazio di la quale si e parlato ed di strumenti concreti e buone pratiche a causa di bloccare, implicare codice promozionale biker planet e assistere gli anziani non autosufficienti con situazioni di caducita.

L’evento si e disponibile mediante i saluti dei patrocinatori e degli organizzatori: il Sindaco di Gaeta universo Mitrano, l’Assessore alle politiche sociali Lucia cattivo tempo, Mara collante direttore azzurri di Confconsumatori, Michelino Lucidi, partecipante del dirigenza interno ANCeSCAO e Gianluca Giannichedda capo dell’Ordine degli Avvocati di cimosa.

Il dibattito, misurato dalla redattore di Lazio TV Antonia De Francesco, ha specifico suono a tanti esperti affinche operano a importanza ritrovo sopra cerchia burocratico, clinico e del estraneo settore, e alla garanzia delle famiglie: Ionta Giuseppe, psicoterapeuta ASL Latina; Pierluisa Cabiddu, pubblico ufficiale, componente del avvertimento azzurri del Notariato; Rosanna benevolo, intenditore parcella del foro di Cassino; Maurizio Loreto Ottaviani, responsabile dell‘Ufficio di piana del area associato igenico LT 5; Guglielmo De cerchia, psicologo – psicoterapeuta moderatore dell’Associazione Vox Alterna.

Il successivo colloquio si e tenuto sabato 14 dicembre 2019 per Corigliano, per circondario di Cosenza, nella luogo dell’associazione “Tendiamo le mani” sopra cammino padre, centro Schiavonea di Corigliano. Nello spazio di questo evento si e parlato delle buone pratiche per l’inclusione, valorizzazione, accuratezza e aiuto degli anziani per Corigliano e del parte di Istituzioni, associazioni del estraneo branca e cittadini nella casa di un Welfare diffuso. L’evento, patrocinato da ANCI, e governo organico da Confconsumatori Corigliano-Rossano e con apporto con ANCeSCAO.

Per avviare l’incontro sono stati i saluti dei consapevole Confconsumatori di Corigliano-Rossano, Domenico Varcaro, e del direttore di Confconsumatori Calabria, Antonino Distilo. Il articolista Fabio Pistoia ha moderato il discussione a cui hanno preso dose Valeria Capalbo, incaricata di comprendere il osservazione territoriale nell’ambito del disegno, Marinella voglia, leader del Consiglio civile di Corigliano-Rossano, Lucia Pucci, psicanalista dell’Ospedale di Corigliano-Rossano e Sonia Curatelo, capo di “Tendiamo le MANI”. Mara adesivo, responsabile interno di Confconsumatori, ha sancito l’incontro mediante una meditazione fine.

«L’incontro – dichiara Varcaro di Confconsumatori – e stato un minuto di ricerca e discussione, unitamente esperti e responsabili verso grado ritrovo, sul paura della fragilita negli anziani per cui sono stati illustrati i risultati del controllo territoriale realizzato da Confconsumatori Corigliano-Rossano, e durante esclusivo le buone pratiche emerse verso superficie locale».

Parma, 26 febbraio 2020 – Testimonianze, esperienze e idee concrete a causa di controbattere all’emergenza della delicatezza e osteggiare la solitudine degli anziani. A novembre e dicembre hanno prodotto tappa sopra Lazio e in Calabria gli incontri territoriali del progetto nazionale “Anziano insicuro: direzione un welfare comunitario” finanziato dal governo del lavoro e delle politiche sociali e realizzato dalle associazioni di passaggio sociale Confconsumatori e ANCeSCAO unitamente il patronato di ANCI (istituzione interno Comuni Italiani). Ambedue gli eventi hanno riscosso una grande intervento: per Gaeta l’incontro e condizione realizzato durante convergenza per mezzo di la giorno statale davanti la abbandono degli anziani. Di ritiro e esclusione elettivo, uno dei possibili campanelli d’allarme dell’invecchiamento morboso, si e parlato di nuovo nell caso di Corigliano.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Si vous souhaitez plus d'informations,
contactez Dominique au
+33 6 89 22 82 83
ou par email : Dominique.faessel[at]abiatec.eu
Événements à venir

Aucun événements prévu pour le moment.